Perché Milano Marittima si chiama così? Curiosità –

Perché Milano Marittima si chiama così? Curiosità –

Anche tu ti sei chiesto perché Milano Marittima si chiama così?
E sopratutto come è nata… ?
Ecco come e perchè si chiama così..

Perché Milano Marittima si chiama così?
Come è nata? 

Se una cosa la storia ci ha insegnato è che le carte geografiche non si sono formate in tempo di pace, e che i territori devono il loro aspetto a continui spostamenti di confini, alimentati da guerre e conflitti.
Ma c’è un posto in Italia, nel quale la storia ha sbagliato. Stiamo parlando dello strano caso di Milano Marittima, una città nata grazie ad un contratto sottoscritto tra pubblico e privato.

Correva l’anno 1907 quando un gruppo di industriali milanesi e gli amministratori di Cervia si misero intorno a un tavolo per parlare della costruzione di una nuova città.
Da una parte, i milanesi cercavano di costruire un luogo ad immagine e somiglianza di Milano, un posto dove in estate la buona borghesia si potesse trasferire senza sconvolgere loro abitudini e stile; dall’altra, gli amministratori di Cervia che si trovano tra le mani questo terreno con case abbandonate e relitti – a ridosso del mare – insalubre ed oneroso da bonificare.
Ecco che l’accordo è fatto, nel 1911 nasce la “Società Anonima di Milano Marittima per lo sviluppo della spiaggia di Cervia”.

Del nome c’è poco da dire, Milano Marittima, indica proprio quello che volevano i milanesi, una Milano con affaccio sul mare. Il progetto della città viene affidato al pittore e cartellonista (non ad un architetto), Giuseppe Palanti che riprende il modello di “città giardino” di Ebenezer Howard.

Così la città nasce prima sulla carta, nel genio di un pittore che comincia a pensarla e a disegnarla come ad un insieme di villini circondati dalla pineta che cresce rigogliosa, ognuno con il suo ingresso diretto alla spiaggia. Uno dei primi villini a sorgere è proprio quello del Palanti: un piccolo gioiello di bellezza ed efficenza.

 

Nel 1912 Milano Marittima prende forma e da allora cresce anno dopo anno diventando un modello per le altre località balneari della Riviera Romagnola, sorte negli anni successivi.
L’esperimento della città giardino ha funzionato. Il contratto ha dato i suoi frutti e oggi Milano Marittima è una delle località più glamour della Riviera, che conserva quel legame antico con la sorella maggiore, tanto che nel 2015 quella di Milano Marittima viene eletta a spiaggia ufficiale dell’Expo. I milanesi continuano a venirci, ma ci vengono anche altri, soprattutto paparazzi e vip.

CONTINUA A LEGGERE IL NOSTRO BLOG

Seguici su FACEBOOK e su ISTAGRAMM

Tel. 0544 971115

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Chatta con Whatsapp
Contattaci
Prenota ora
Chiama ora